Birra di castagne dell'Amiata

ita eng deu fra rus

Birra di castagne dell'Amiata

Birra di castagne dell'Amiata, sapore di terra da incontrare nel vostro itinerario enogastronomico in Toscana

La birra di castagne dell’Amiata ha il pregio di avere come ingrediente principale un prodotto dalle caratteristiche organolettiche uniche nel suo genere.
Per essere prodotta la castagna amiantina è fatta essiccare grazie al fuoco o al fumo di legna di faggio o castagno.
Una volta privata della buccia viene macinata in piccole parti e aggiunta nelle fasi iniziali della produzione con il compito di cedere amido, quindi zuccheri, utili per la successiva fermentazione alcolica.
Fondamentale si rivela anche l'acqua dell'acquedotto del Fiora pura e leggera.

  
    

Birra di castagne dell'Amiata, profumo genuino degno di un itinerario enogastronomico in Toscana

Imperdibili itinerari enogastronomici pemettono di degustare prodotti tipici capaci non solo di deliziare il palato ma anche lo spirito.
La morbidezza di tali birre renderà unici piatti come risotti, zuppe, stracotti o brasati. Sono ottime anche accompagnate con dolci al cacao o caffè. La loro gradazione è di circa 6-7 gradi, sono poco luppolate  ed hanno un gusto deciso, amarognolo e fruttato.
Assoparate, dunque, pienamente una creazione artigianale che avviene in un ambiente naturale e inalterato, lontano da ogni forma di inquinamento.