Zafferano di sorano

Zafferano di Sorano eccellenza da assaporare nei vostri itinerari enogastronomici in Toscana

Lo zafferano di Sorano è uno dei prodotti tipici maremmani degni di essere scoperti.
Il suo pregio non è solo quello di dare un inconfondibile sapore a tante prelibate pietanze, ma anche di essere un antiossidante naturale, che contribuendo alla metabolizzazione, lo rende anche un ottimo digestivo.
Ottobre è il mese della sua raccolta, infatti, in questo periodo mani abili e gentili, allenate a non rovinare il prezioso stimma, lo lavorano manualmente.
Da circa 20 fiori si ricavano 60 pistilli che una volta essiccati servono per preparare una sola bustina.

Intraprendere itinerari enogastronomici in Toscana significa venire a conoscenza di una tradizione culinaria unica nel suo genere.
Apprezzerete l'ineguagliabile gusto di questo prodotto mangiando squisite pappardelle, risotti saporiti e chitarrini (pasta fresca all'uovo) con crostacei e vongole.
Il suo colore giallo dorato è sinonimo di benessere spirituale e dona al vostro spirito quell'ilarità che consentirà di dimenticare lo stress quotidiano.
Regalatevi un viaggio alla ricerca di questo ingrediente principe della cucina che dà ad ogni suo piatto un aspetto divino.