Bonus Vacanze: Fattoria San Lorenzo aderisce

Fattoria San Lorenzo con le sue case vacanze in Maremma Toscana aderisce all’iniziativa Bonus Vacanze prevista dal Decreto Rilancio in risposta all’emergenza Coronavirus, ideata per aiutare le famiglie e rilanciare il turismo in Italia. Si tratta di uno sconto che può essere richiesto e utilizzato dalle famiglie composte da una o più componenti per soggiornare in hotel, campeggi, villaggi turistici, agriturismi e bed & breakfast esclusivamente in Italia.

L’importo può arrivare fino a un massimo di 500 euro e può essere utilizzato entro il 31 dicembre 2020.

Per utilizzare il bonus in Fattoria San Lorenzo è necessario inserire, in fase di prenotazione online, il codice univoco fornito dall’Agenzia delle Entrate e il proprio codice fiscale nel campo Note al momento dell’inserimento dei dati personali.
Scegli le nostre camere, le nostre case vacanze, i nostri appartamenti per le tue prossime ferie.

PRENOTA ORA

Informazioni sul Bonus Vacanze 2020: Cosa Serve e Come Fare per Richiederlo

I nuclei familiari che desiderano richiedere il bonus vacanze 2020 devono avere un ISEE fino a 40.000 euro. Per il calcolo dell’ISEE è necessaria la Dichiarazione sostitutiva unica (DSU), che contiene tutti i dati anagrafici, quelli relativi al reddito e al patrimonio del nucleo familiare ed è valida dal momento della presentazione della domanda fino al 31 dicembre successivo. L’importo del bonus sarà modulato secondo la numerosità del nucleo familiare:

  • 500 euro per nucleo composto da tre o più persone
  • 300 euro da due persone
  • 150 euro da una persona.

Per maggiori informazioni su come ottenere la Dichiarazione sostitutiva unica e calcolare l’ISEE consulta il sito dell’INPS.

Oltre all’ISEE, uno dei componenti del nucleo familiare deve avere un’identità digitale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) o CIE 3.0 (Carta d’Identita Elettonica). Per richiedere il bonus, infatti, al momento della compilazione della domanda, occorrerà inserire le credenziali SPID e quindi fornire l’Isee.

Se non hai la tua identità digitale richiedila (SPID e CIE 3.0)

Requisiti pe ottenere il bonus vacanze

Il bonus vacanze può essere richiesto e viene erogato esclusivamente in forma digitale. Si può richiedere tramite l’app IO, l’applicazione dei servizi pubblici. Si può scaricare gratuitamente dagli store digitali: https://io.italia.it/bonus-vacanze/.

Il Bonus attribuito al proprio nucleo familiare sarà identificato da un codice univoco, a cui sarà associato anche un QR code: non occorre stamparlo, ma si potrà avere sempre a disposizione sul proprio smartphone. Basterà comunicarlo in fase di prenotazione on line alla Fattoria San Lorenzo, insieme al proprio codice fiscale, per pagare il proprio soggiorno direttamente all’hotel. Per maggiori informazioni potete contattarci all’indirizzo email info@fattoriasanlorenzo.it al telefono allo 0564.24116 o tramite la chat online disponibile su questo sito.

Si ricorda che il bonus:

  • può essere utilizzato da un solo componente del nucleo familiare, anche diverso dalla persona che lo ha richiesto
  • deve essere speso in un’unica soluzione, presso un’unica struttura turistica ricettiva in Italia (albergo, campeggio, villaggio turistico, agriturismo e bed & breakfast)
  • è fruibile nella misura dell’80%, sotto forma di sconto immediato, per il pagamento dei servizi prestati dall’albergatore
  • il restante 20% potrà essere scaricato come detrazione di imposta, in sede di dichiarazione dei redditi, da parte del componente del nucleo familiare a cui viene intestato il documento di spesa del soggiorno (fattura, documento commerciale, scontrino/ricevuta fiscale).

Lo sconto applicato come “Bonus vacanze” sarà rimborsato alla struttura sotto forma di credito d’imposta utilizzabile, senza limiti di importo in compensazione, o cedibile anche a istituti di credito.

Entro quando richiedere il bonus vacanze 2020

Il bonus vacanze può essere richiesto entro e non oltre il 31 dicembre 2020. Inoltre, il bonus deve essere speso entro e non oltre il 31 dicembre 2020. L’iniziativa del bonus vacanze nel Decreto Rilancio è stata infatti pensata per dare un aiuto concreto alle famiglie nel periodo successivo al lock down, alle strutture ricettive in Italia e per la valorizzazione del territorio italiano.