[]
1 Step 1
Arrivo
Previous
Next

Monte Amiata

Il Monte Amiata, fascino e meraviglia con gli appartamenti vacanza in Toscana

Il Monte Amiata, con i suoi 1738 metri, è una delle più importanti vette regionali, situato nella zona meridionale, adagiato tra la Maremma e le Valli d’Orcia e di Chiana.
Il suo appeal lo si deve anche alle origini, all’essere cioè un vulcano spento, la cui ultima eruzione è avvenuta circa 700.000 anni fa. Caratterizzato da numerosi laghetti e rocce vulcanici, è ricco di acque e sorgenti.
È ricchissimo di foreste di castagni, faggi ed abeti, mentre verso le sue pendici è possibile osservare vigneti ed oliveti, in grado di generare prodotti di altissima qualità.

Cosa visitare sul Monte Amiata

Dalla primavera all’autunno suggeriamo di godervi i numerosi itinerari naturalistici a piedi: passeggiate nei boschi, sulla strada della castagna, nei parchi e nelle riserve; d’inverno invece approfittate delle piste sciistiche.
Da non dimenticare inoltre i Bagni di San Filippo: nelle vene della montagna scorre acqua sulfurea grazie alla quale sono nati i bagni termali di San Filippo, che permettono di rilassarsi tra una tappa e l’altra tra gli scenari del monte Amiata.

Il Monte Amiata è un luogo adatto alle famiglie e a chi ama i posti autentici e i sapori genuini. Una visita meritano anche i borghi amiatini, come:
– Castel del Piano, ricco di storia, di splendide chiese e di viali;
– Santa Fiora e la sua Peschiera,
– Arcidosso, arroccato intorno al suo castello, e la sua frazione Montelaterone, intatto borgo mediovale,
– Abbadia San Salvatore nella provincia senese dell’Amiata.